@SowreLab: The Future of Retail

WIRED: Profilazione dei clienti: è italiana la tecnologia “Privacy by Design”

WIRED: Profilazione dei clienti: è italiana la tecnologia “Privacy by Design”

Feb 24, 2015

wired

Profilazione dei clienti: è italiana la tecnologia “Privacy by Design”

Il nodo della privacy nel marketing mirato: così Sowre concilia il riconoscimento biometrico degli utenti con l’obbligo di riservatezza

Federica Ionta, Giornalista e blogger. WIRED.it

1421931701_Jack-Fussell--600x335

Foto di Jack Fussell su Flickr

Entrare in un negozio, essere fotografati dalle telecamere di sicurezza e, grazie a un software, essere identificati in tempo reale: donna, adulta, caucasica. Poi muoversi tra i banconi e gli scaffali, guardare i manichini sui quali sono montate altre telecamere e sensori di prossimità che registrano i movimenti della cliente e sono in grado di capire addirittura quali articoli in vendita le interessano di più. Sembra la descrizione del paradiso per un qualsiasi store manager – una gran quantità di dati demografici e sul comportamento d’acquisto – e invece è una realtà più vicina di quanto possa sembrare. Dietro a questo software c’è infatti Sowre, un’azienda italo-svizzera che da più di vent’anni lavora su sistemi integrati nel ramo fashion.

Nel 2010 la società realizza un software per la profilazione: cioè la raccolta e l’elaborazione di dati personali a fini di marketing. “E’ una tecnologia made in Italy realizzata in collaborazione con il Politecnico di Milano, nata per applicazioni nel campo della sicurezza e poi passata al settore civile”, racconta a Wired Davide Airaghi, ingegnere e sviluppatore della divisione BRS di Sowre. “Nel 2012 abbiamo vinto il premio Beacon Award IBM per la migliore Industry Solution Retail, oggi siamo pronti a sbarcare sul mercato asiatico e americano”.

READ THE ARTICLE ON WIRED.IT

COS’E’ IL RICONOSCIMENTO BIOMETRICO

Leave a Reply